Per quanto tempo è valida l autorizzazione ESTA?

Fermo restando il diritto di revoca, le autorizzazioni sono valide per un periodo di due anni dalle data dell’autorizzazione, oppure fino alla scadenza di validità del passaporto, se quest’ultima ipotesi si realizza prima. La data di scadenza dell’autorizzazione apparirà sulla schermata relativa all’autorizzazione emessa.

L’autorizzazione ESTA potrà in linea generale essere utilizzata per un numero multiplo di viaggi durante il periodo di validità (a partire dalla data del rilascio), oppure fino alla scadenza di validità del passaporto, se quest’ultima ipotesi si realizza prima. *Ciò significa che non si renderà necessario presentare ulteriori richieste di autorizzazione durante il periodo di validità dell’autorizzazione ricevuta.

L’eventuale scadenza dell’autorizzazione ESTA durante il soggiorno negli Stati Uniti non presenterà difficoltà al momento della partenza dal Paese.

N.B.: è necessario STAMPARE e conservare una copia dell’autorizzazione e di altra relativa documentazione. Non è necessario avere con sé copie di questi documenti durante il viaggio in quanto gli agenti doganali hanno accesso alle versioni elettroniche.

Il rilascio dell’autorizzazione ESTA non è da interpretare come il permesso a risiedere negli Stati Uniti per un periodo di due anni. Esso permetterà esclusivamente di entrare negli Stati Uniti sotto l’egida del Visa Waiver Program (VWP), che, comunque, permette un soggiorno nel Paese di un massimo di 90 giorni. Coloro che programmano un soggiorno più lungo, devono fare richiesta dell’apposito visto alla più vicina ambasciata o al più vicino consolato degli Stati Uniti.

*Nel caso in cui si ottenga un nuovo passaporto, oppure venissero apportate delle modifiche al proprio nome, sesso e Paese di cittadinanza, si renderà necessario richiedere una nuova autorizzazione di viaggio. Tale necessità si estende anche al caso in cui una o più risposte fornite in sede di determinazione di idoneità al VWP non sono più applicabili. Al momento di presentazione della richiesta di una nuova autorizzazione sarà necessario pagare una tariffa per ciascuna richiesta inoltrata.

N.B.: anche se CBP raccomanda di richiedere l’autorizzazione almeno 72 ore prima di intraprendere il viaggio, è possibile inoltrare la propria richiesta in ogni momento prima dell’imbarco. Nella maggior parte dei casi, una risposta viene fornita alcuni secondi dopo aver inoltrato la richiesta.